Arnolfo di Cambio

Logo_Arnolfo_di_Cambio_LOGO R_BLACK ORIZ

Carrello

Non categorizzato

Smoke: la storia di un progetto unico firmato Joe Colombo

(Pic Copyright: Ignazia Favata / Studio Joe Colombo)

Smoke: la storia dietro un grande progetto di design

Una collezione storica, la prima prodotta da Arnolfo di Cambio, firmata da un grande designer.

Nel lontano 1961, Gilberto Bagnasacco, cofondatore della Arnolfo di Cambio insieme a suo padre Bruno, correva nelle cronoscalate, competizioni automobilistiche in salita. Joe Colombo, che allora aveva poco più di trent’anni e lavorava a Milano come venditore di auto, un pomeriggio chiamò Gilberto, chiedendogli di andare a provare un nuovo modello di automobile. Gilberto raggiunse Joe, ma gli disse che sarebbe dovuto tornare a casa da suo padre il prima possibile, perché dovevano incontrare un architetto che stava progettando gli interni di un hotel che Bruno stava realizzando in Sardegna. Fu qui che Joe sbottò, chiedendo a Gilberto perché mai non l’avesse coinvolto pur sapendo che era un architetto, e insistendo per incontrare Bruno per parlare della progettazione dell’hotel. Gilberto riuscì a convincere suo padre a incontrare Joe, al quale Bruno finì per dare una possibilità: Joe avrebbe avuto 24 ore per presentare una sua idea.
Il giorno successivo, Joe si presentò con un plastico della reception e delle aree comuni riuscendo a convincere Bruno ad affidargli il progetto, che nel 1962 gli sarebbe valso il Premio InArch. Fu così che, come segno di riconoscenza, Joe Colombo disegnò e regalò il progetto della collezione Smoke alla neonata Arnolfo di Cambio. Nel 1963, lo stesso anno della nascita dell’azienda, a Colle Val d’elsa, la serie Smoke andò in produzione riscuotendo subito un grande successo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi